Welcome!

Benventi su aianola.it!

domenica 9 luglio 2017

L'Organigramma dei Comitati Regionali e Provinciali


Il Comitato Nazionale dell'Associazione Italiana Arbitri, riunito oggi in Roma, ha deliberato, per la stagione sportiva 2017/2018, ai sensi dell'art. 11, comma 6, lettera f) del Regolamento A.I.A., la nomina dei componenti, i collaboratori ed i referenti dei Comitati Regionali e Provinciali delle Provincie autonome.

Dal link sottostante è possibile scaricare il comunicato completo.


http://aia-figc.it/download//09_07_2017cu%208%20-%20cra.pdf

sabato 1 luglio 2017

Nulla finisce ma tutto ricomincia



Oggi come da tradizione, all'inizio di ogni nuova stagione sportiva, si è tenuta a Roma la conferenza stampa con la comunicazione dei nuovi Organici Nazionali per la stagione sportiva 2017/2018.

Conferenza stampa che ha sancito verdetti di non poco conto per la nostra Sezione.

Per quanto riguarda la CAN A, Carmine Russo dopo i 10 anni di Serie A viene dismesso per limiti di permanenza nel ruolo.

Per la CAN PRO gioie e dolori, in quanto per motivazioni tecniche viene dismesso Vittorio Di Gioia, mentre dalla CAN D viene promosso alla CAN PRO l'arbitro Gianpiero Miele.

Dalla CAI alla CAN D abbiamo il passaggio dell'arbitro Geremia De Capua.

Infine dal CRA CAMPANIA alla CAI si registra il passaggio dell'arbitro Filippo Colaninno.


A tutti loro va un grande "in bocca al lupo" per il prosieguo della carriera arbitrale!!!







giovedì 22 giugno 2017

Primo incontro per aspiranti assistenti arbitrali



Si comunica a tutti gli associati che abbiano compiuto almeno 20 anni e con almeno 3 anni di appartenenza all'associazione, che venerdi' 23 giugno durante le visite mediche e' previsto un primo incontro per chi fosse intenzionato a diventare assistente arbitrale. 
L'inizio dell'incontro è previsto alle ore 18:00.

mercoledì 21 giugno 2017

Aniello Rainone in finale Under 17 Lega Pro

Complimenti ad Aniello Rainone, arbitro in forza alla CAN D, designato come IV Ufficiale nella gara di finale delle fasi finali del Campionato Under 17 Lega Pro che vedrà sfidarsi CALCIO PADOVA - CALCIO COMO, in programma giovedì 22 giugno alle ore 18:00 sull'impianto "Dino Manuzzi" di Cesena.

A lui va il nostro "in bocca al lupo"!!!

venerdì 16 giugno 2017

Carmine Russo, il nostro "Gladiatore"

Si è svolta lo scorso 14 giugno presso il Salone d'Onore del Coni di Benevento, la consegna del premio "Gladiatore Sannita", assegnato quest'anno al nostro Carmine Russo.
Le motivazioni del premio sono racchiuse nelle dichiarazioni del delegato Coni di Benevento, avv. Mario Collarile raccolte dal sito benevento.imcalcio.it: "Carmine Russo, dopo 10 anni e 142 partite in serie A, è uno degli arbitri più affidabili del campionato italiano. Come si valuta un arbitro? Quando si parla poco di un arbitro vuol dire che è bravo perché non ci sono critiche sul suo operato e Russo è uno di questi. E' un ragazzo in gamba: avesse fatto la carriera militare, oggi sarebbe un generale. E' riuscito in tutto questo con la costanza e la dedizione al lavoro: Russo è un esempio importante perché dimostra che per arrivare a certi livelli ci vuole serietà, tanta preparazione e spirito di sacrificio. Non si diventa Carmine Russo improvvisando ma solo col duro lavoro".
Un commosso ed orgoglioso Carmine, dopo la consegna del premio, ha quindi dichiarato: "Nei rapporti tra arbitri, calciatori e dirigenti non ci sono oggi grosse criticità: si lavora all'unisono per il bene del calcio, certo ognuno giocando il suo ruolo, ma con rapporti sempre migliori nel corso degli anni. Non ci sono "medicine" per migliorare questo rapporto ma solo prendere coscienza del proprio ruolo all'interno del sistema calcio e cercare di svolgerlo al meglio. I tifosi? Pagano il biglietto e sono liberi di giudicare l'operato arbitrale: per noi sono uno stimolo a migliorare sempre in modo da non ricevere più tali critiche. Tecnologia? Sono assolutamente favorevole perché qualsiasi supporto che ci aiuti a risolvere situazioni ingarbugliate è utile a migliorare l'intero mondo del calcio. Basti pensare alla goal line technology e quindi, di conseguenza, siamo certi e sicuri che lo stesso effetto avrà anche la V.A.R.".
Per Nola e per il nostro Carmine, dunque, un altro riconoscimento che premia un lavoro che dura da anni e che viene ammirato da tutte le componenti del nostro mondo.