Welcome!

Benventi su aianola.it!

venerdì 29 novembre 2013

Minuto di Raccoglimento per il giovane Matteo Roghi

Per le gare di competenza LND e Settore Giovanile Scolastico, è predisposto un minuto di raccoglimento per il giovane Matteo Roghi, ragazzo scomparso la scorsa settimana per un malore in campo.

RUBRICA: Gli impegni dei nostri associati nel week-end!

In questa pagina troverete tutte le designazioni del prossimo week-end riguardanti gli associati di Nola.

Clicca sull'immagine in basso per visualizzarla correttamente!

In bocca al lupo a tutti







venerdì 22 novembre 2013

RUBRICA: Gli impegni dei nostri associati nel week-end!

In questa pagina troverete tutte le designazioni del prossimo week-end riguardanti gli associati di Nola.

Clicca sull'immagine in basso per visualizzarla correttamente!

In bocca al lupo a tutti!







giovedì 21 novembre 2013

Un minuto di silenzio su tutti i campi in memoria delle vittime della Sardegna

Si comunica che la FIGC, d'intesa con il CONI, ha disposto l'effettuazione di un minuto di silenzio, in occasione delle gare di tutti i campionati in programma durante il fine settimana, relative alla prossima giornata di Campionato, nel ricordo delle vittime dell'alluvione che ha colpito la Sardegna.



mercoledì 20 novembre 2013

Nola, vince il gruppo: Battuta Napoli 2!

Buona la prima del Torneo "G. Prota", la rassegna che vede di fronte tutte le sezioni arbitrali campane con le loro rappresentative calcistiche. Il debutto vedeva contrapposta alla nostra sezione quella di Napoli 2, avversario ostico visto soprattutto il doppio confronto dello scorso anno. In quel di Brusciano, però, i ragazzi di Mister Russo hanno dato prova di grande carattere, facendo vedere anche sprazzi di ottimo calcio: 3 - 0 il risultato finale, con reti di Losco, Buonocore su calcio di rigore e Romano Domenico, al debutto ed autore di un' ottima prova così come gli altri "novelli" Angelillo Nello e Maione Ciro, partiti titolari e già protagonisti nel collaudato 4-4-2 Nolano. La cronaca della gara racconta di un dominio costante dei bruniani, che passano al 15': taglio millimetrico di Buonocore per Losco che taglia la difesa ed insacca, mostrando la maglia che lo aveva visto sfortunato protagonista di un brutto infortunio la passata stagione. Come spesso capita, però, il goal rilassa i nolani che vengono spaventati da una sortita di Laudati, fantasista napoletano, che trova pronto l'estremo Di Gioia in una parata vecchio stile. Passata la paura, Nola ricomincia a far girare palla e al 30' Buonocore trasforma un rigore (generoso) ottenuto da Angelillo Nello, involatosi a tu per tu con il portiere. Si chiude così il primo tempo, con i consigli di Russo alla squadra, che nel secondo tempo rientra non troppo convinta. Napoli 2, infatti, con un moto d'orgoglio cerca di pungere e al 10' della ripresa prova a segnare, trovando ancora reattivo l'estremo di Nola che para in volo basso sulla sinistra un velenoso tiro degli avanti napoletani. La reazione di Nola, però, è veemente: i tanti cambi effettuati dal mister non cambiamo la musica, ed il 3 a 0 è servito da Romano Domenico, bravo ad infilare in contropiede un'altra bella azione di Losco. La girandola delle sostituzioni vede l'esordio in successione di Napolitano Salvatore, Daniele Luciano, Angelillo Angelo, Lemos Pablo, Forte Luigi e Napolitano Ciro, tutti pimpanti e pericolosi quando chiamati a pungere in attacco. La gara termina con la soddisfazione di Carmine Russo, che ha dichiarato: "Complimenti a tutti, abbiamo dato una risposta da vero gruppo. Nonostante le tante novità abbiamo giocato alla grande". 

lunedì 18 novembre 2013

Test Atletici Aspiranti Arbitri

Si terranno il 10 Dicembre 2013 i test atletici per gli Aspiranti Arbitri che il 16 dello stesso mese sosterranno l'esame previsto.

E' previsto, come di consueto, il superamento obbligatorio dello Yo-Yo Test, propedeutico per l'accesso all'esame finale.

Appuntamento dunque a martedì 10 Dicembre 2013 alle ore 17,00 presso il campo sportivo C.I.S. di Nola.

Esame finale per gli Aspiranti Arbitri: 16 Dicembre 2013!

Si terrà il 16 Dicembre 2013 l'esame per gli aspiranti arbitri per la stagione 2013/2014. L'orario d'inizio è fissato intorno alle 14,30 presso la Sezione di Nola, in via A.Binni 7.

In bocca al lupo ragazzi!

sabato 16 novembre 2013

Minuto di Raccoglimento su tutti i campi in memoria di Raimondo D'Inzeo

Si comunica che la FIGC, d'intesa con il CONI, ha disposto l'effettuazione di un minuto di silenzio in occasione delle gare di tutti i campionati che si disputeranno nel fine settimana, in memoria dello scomparso campione olimpico Raimondo D'Inzeo.

venerdì 15 novembre 2013

Convocazione per la "Prima" del Torneo G.Prota 2013/2014

Ufficializzata la data della Prima Giornata del Torneo G. Prota 2013/2014, nella quale la nostra Sezione affronterà quella di Napoli 2. La gara si giocherà al Comunale di Brusciano, Mercoledì 20 Novembre alle ore 20. Ecco la lista dei convocati:


1) Di Gioia Vittorio
2) Foresta Francesco
3) Miele Gianpiero
4) Lenzi Elia
5) Ferreri Luigi
6) Buonocore Guido
7) Romano Emilio
8) Colaninno Filippo
9) Maione Ciro
10) Angelillo Nello
11) Romano Domenico
13) Lemos Pablo
14) Forte Luigi
15) Angelillo Angelo
16) Napolitano Ciro
17) Luciano Daniele
18) Napolitano Salvatore

Si raccomanda massima precisione: APPUNTAMENTO ORE 19 PRESSO CAMPO COMUNALE DI BRUSCIANO.

Si ricorda inoltre che LUNEDI' 18 NOVEMBRE DALLE ORE 18 E' PREVISTA LA CONSEGNA DEL MATERIALE IN SEZIONE.

VAMOS! (Cit. Mister Russo)

mercoledì 13 novembre 2013

La differenza nel particolare: il raduno degli Assistenti Regionali a Nola

È dai particolari che si giudica un Assistente Arbitrale: parafrasando una celebre canzone di De Gregori si vuole riassumere la giornata che ha visto protagonista l’intero organico degli Assistenti Arbitrali in forza al Comitato Regionale Arbitri Campania, vissuta oggi a Nola e divisa in una prima fase prettamente atletica presso il campo “Sporting” ed in una seconda tecnico-comportamentale presso la Sezione guidata dal Presidente Severino Vitale. I particolari, si diceva: quelli a cui guarda con attenzione il presidente C.R.A. Virginio Quartuccio ed i due Organi Tecnici responsabili degli A.A., Mario Pacifico e Alfonso Nardi. La parte atletica, sul campo, ha visto inoltre il prezioso lavoro del referente Oreste Rocchetti e dei suoi collaboratori. Una giornata tanto intensa quanto importante quella di oggi: dal punto di vista fisico, la quasi totalità dei ragazzi ha risposto alla grande, con risultati lusinghieri per un test, quello dell’Ariet, per la prima volta sostenuto sia dall'organico di Eccellenza che da quello di Promozione. L’organizzazione della giornata ha visto la suddivisione dei circa 170 assistenti in due gruppi che hanno, alternandosi, prima eseguito i test atletici di rito ed hanno poi raggiunto la sezione dove ad accoglierli hanno trovato un gustoso buffet offerto dal C.R.A. e successivamente gli interventi del Presidente Quartuccio e degli OO.TT. Pacifico e Nardi, oltre che quello di Carmine Russo che ha voluto presenziare in quella che da sempre rappresenta la sua prima casa. Nei vari interventi susseguitisi, la linea di ragionamento tenuta è stata pressappoco la stessa, riassunta così da Virginio Quartuccio: “Meritocrazia, esperienza ed abilità sono i punti fondamentali per il vostro futuro. Ma quello che più mi preme sottolineare e chiedervi è di curare i particolari, di credere in quello che fate, di preparare le partite come meritano. Mettiamo il caso di una gara fondamentale di Eccellenza, un derby, la partita più sentita. Scendere in campo non vuol dire solo correre e sbandierare. Significa capirla quella partita, prepararsi a quell'evento, essere consapevoli di quello che ci aspetta. E questo vale per tutte le gare di Promozione ed Eccellenza”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’intervento di Carmine Russo: “Per voi Promozione ed Eccellenza devono essere come la Serie A e la Serie B. Sono i massimi campionati regionali e questo deve farvi ragionare di conseguenza. Gli assistenti, con le modifiche avvenute negli anni, sono una componente essenziale, direi imprescindibile, in una terna. E dovete essere capaci di entrare in questo ruolo così delicato e di responsabilità”. E’ stato poi il momento di Mario Pacifico e di Alfonso Nardi, che hanno descritto alcuni momenti della gara: su tutti, l’argomento più gettonato è stato l’allineamento, tra i punti critici delle relazioni degli osservatori, di cui l’O.T. Pacifico ha dato lettura durante l’incontro, per far comprendere le aree da attenzionare maggiormente. Tra l’arrivederci di un gruppo e l’avvento di un altro, spazio poi a tanti siparietti, a racconti di vita arbitrale vissuta, con autentico mattatore il Presidente Quartuccio, che con episodi, casistica e confidenze, ha reso ben chiaro il messaggio da far passare quest’anno: “La Campania deve essere protagonista. Arbitri e Assistenti dovranno fare il lavoro che tutti ci aspettiamo. Dovrà essere un’annata da ricordare”.





(Alcune Foto della Giornata)

venerdì 8 novembre 2013

RUBRICA: Gli impegni dei nostri associati nel week-end!

In questa pagina troverete tutte le designazioni del prossimo week-end riguardanti gli associati di Nola.

Clicca sull'immagine in basso per visualizzarla correttamente!

In bocca al lupo a tutti!






Terzo Torneo Montella Calcio A5: Terza Giornata

Appena conclusasi la terza giornata del Torneo di Calcio A5 Sezionale, "G.Montella", sembra ormai delinearsi il quadro generale che accompagnerà i vari ragazzi fino alla fine della fase eliminatoria. Innanzitutto da sottolineare la vittoria tutta cuore dei ragazzi del Mandamento che, con una gara accorta e grintosa hanno battuto la nobile decaduta Casalnuovo, alla sue terza sconfitta di seguito. L'altra copertina di giornata è dedicata ai ragazzi di Pomigliano che, con una prova maiuscola, annichiliscono quelli di Somma, battendoli con due goal di scarto nel big match di giornata. Infine da non dimenticare la vittoria di Cicciano su Marigliano ma soprattutto quella di Acerra su Cimitile, frutto di una vittoria del gruppo sul giovane ma combattivo collettivo guidato dal sempreverde Michele Napolitano.

I risultati sono stati i seguenti:

Mandamento - Casalnuovo 3-2
Pomigliano - Somma 7-5
Cicciano - Marigliano 9-4
Acerra - Cimitile 2-1
Ha riposato: Saviano

Di seguito viene pubblicata la classifica:

Pomigliano 9
Cicciano 7
Somma 6
Acerra 4
Cimitile 3
Saviano 3
Mandamento 3
Marigliano 0
Casalnuovo 0

Inizia il Torneo Prota: Nola inserita nel girone B!

Inizia Martedì 19 Novembre per la nostra Sezione il Torneo di calcio "Giuseppe Prota", che coinvolge tutte le 17 sezioni campane ed è giunto alla Quinta edizione. Il giorno 25 Ottobre scorso la Commissione del Torneo si è riunita ed ha così decretato la composizione dei gironi (riportata al termine dell'articolo). Il primo incontro vedrà impegnati i ragazzi di mister Russo in trasferta contro la Sezione di Napoli 2, in un match che si prevede subito avvincente. Nola viene, infatti, dalla vittoria della scorsa edizione, in finale contro Castellammare e punta a bissare il successo conseguito nella gara di Ercolano della scorsa primavera. Nei prossimi giorni è prevista la pubblicazione delle prime convocazioni.

Di seguito sono riportati i gironi:

GIRONE A
Napoli
Caserta
Avellino
Frattamaggiore

GIRONE B
Nola
Nocera
Napoli 2
Ariano

GIRONE C
Castellammare
Ercolano
T.Annunziata
Benevento

GIRONE D
Salerno
Sala/Sapri
Agropoli
Battipaglia

Visite Mediche: il 14 Novembre in Sezione!

E' stata fissata la data delle visite mediche sezionali. Giovedì 14 Novembre 2013, infatti, si terranno in sezione dalle ore 15.30 come di consueto.

Per chi fosse interessato, è gradito un cenno di adesione tramite mail o comunicazione al Presidente.

lunedì 4 novembre 2013

C.R.A. e Sezione di Nola all'unisono: Trasparenza e Meritocrazia!

Si è conclusa con un applauso sonante la Riunione Tecnica di questa sera, che ha avuto come ospite d'eccezione il Presidente Regionale Virginio Quartuccio affiancato dalla gran parte degli altri componenti del Comitato. Un incontro che ha visto sin da subito protagonista il Presidente C.R.A., introdotto con la solita verve dal padrone di casa, Severino Vitale: "A Virginio e all'intero comitato do il benvenuto in una sezione che da sempre lavora e mira alla crescita dei giovani arbitri, innanzitutto dal punto di vista umano. Ed accogliamo il C.R.A. sostenendo quello che da tempo abbiamo issato come personale stendardo: la meritocrazia e la trasparenza sono e saranno sempre alla base del nostro lavoro, perché questi ragazzi ci guardano, ci stimano e controllano il nostro operato. E noi abbiamo il dovere di alimentare il loro piccolo grande sogno". Parole risuonate come musica all'orecchio del Presidente Virginio Quartuccio, insediatosi il 4 luglio scorso alla guida di questa imperiosa quanto prestigiosa nave chiamata C.R.A.: "Siamo esattamente sulla stessa lunghezza d'onda. Questo C.R.A. si muove sulle orme tracciate dal mio predecessore, Albergo Ramaglia, che in tempi non sospetti ho indicato come persona competente e che mi ha lasciato in eredità una situazione chiara, che però siamo tutti chiamati a migliorare, perché è nella normalità il voler cercare di ottimizzare un lavoro, per quanto già brillante, provando a dare anche un'impronta personale a quello che si va a fare". Prima di entrare nel vivo, Quartuccio ha avuto parole di elogio per il Presidente Severino Vitale e per Carmine Russo: "Avete la fortuna di avere un Presidente che lavora con l'entusiasmo di un ragazzino. Avete l'opportunità di avere dei campi di allenamento su cui esercitarvi, mentre molti vostri colleghi sono ancora costretti a correre per strada. Avete la possibilità di essere guidati da un arbitro di serie A, Carmine, che si dona a voi. Ma che ha avuto alle sue spalle Severino, che prosegue con la stessa passione, quella che ha condotto la sezione sino alla serie A". Sugli intendimenti futuri, Virginio Quartuccio è molto chiaro: "C'è una programmazione e delle regole da rispettare. Arbitri che hanno un certo numero di anni di permanenza devono darsi una mossa, quelli al primo anno devono rendersi conto che noi cerchiamo arbitri già pronti, non alla CAI, ma alla CAN D o addirittura alla CAN PRO. Ed è quello che vogliamo far capire anche agli osservatori. Se c'è un talento, se c'è un arbitro capace di reggere determinate pressioni, che riesce a gestire determinati giocatori, quello deve essere valorizzato, premiato, senza pensarci troppo". Infine una promessa chiara e schietta: "Io ed i miei collaboratori non siamo politicanti, ma arbitri. Ci interessa dare l'opportunità a chi lo merita, a chi si sarà guadagnato sul campo una posizione di vertice". Poi la parola a due dei componenti C.R.A., Mario Pacifico e Ciro Pegno. Il primo ha puntato lo sguardo agli Assistenti: "Nella vostra sezione ci sono ottimi emergenti ed assistenti esperti che compiono con grande professionalità il proprio lavoro. Sono molto contento del gruppo venutosi a creare". Poi parola a Pegno: "Agli osservatori chiedo innanzitutto di leggere il regolamento, di essere affidabili. Non sono la parte meno nobile dell'A.I.A., anzi ne sono la colonna portante. Devono però sentirne il peso, l'importanza. Sono loro a costruire gli arbitri che verranno". Terminata la riunione, spazio al buffet organizzato dalla sezione, con gli ospiti avvicinati ed interrogati dai vari associati, che hanno avuto l'opportunità di approfondire la conoscenza dell'intero C.R.A. Una serata che ha certamente tracciato delle linee importanti per il prosieguo di un campionato ancora all'alba, ma che ha già guadagnato il pieno entusiasmo di tutte le componenti.

                                                             (Un momento della serata)

venerdì 1 novembre 2013

RUBRICA: Gli impegni dei nostri associati nel week-end!

In questa pagina troverete tutte le designazioni del prossimo week-end riguardanti gli associati di Nola.

Clicca sull'immagine in basso per visualizzarla correttamente!

In bocca al lupo a tutti!